News

⚠ATTENZIONE⚠ Stasera alle 21.30 va in onda lo speciale MILLEGRADINI su BergamoTv! Buona visione!

MILLEGRADINI – GRANDE SUCCESSO - IN SEIMILA BACIATI DAL SOLE La fortuna aiuta gli audaci. Il celebre adagio si adatta alla perfezione agli oltre 6000 (battuto ancora una volta il record di partecipazione) coraggiosi che, nonostante il temporalone dell’alba ed il freddo pungente che l’ha seguito, questa mattina hanno preso parte alla settima edizione della Millegradini, ancora una volta baciata dal sole che ha reso ancor più suggestivo il bellissimo percorso che, utilizzando come fil rouge i gradini delle storiche scalette che collegano “Bèrghem de sura e Bèrghem de sota” ha permesso ai partecipanti di fare un tuffo tra le bellezze della Città visto che sono stati attraversati moltissimi luoghi storico-culturali che caratterizzano Bergamo con libero accesso a Musei, Enti e luoghi storico-culturali (oltre 40) che hanno aderito all’iniziativa tra i quali le new entry 2107: il Collegio Baroni e il palazzo della Provincia in cui hanno sede la Provincia e la Prefettura di Bergamo. La fortunata e seguitissima manifestazione organizzata in collaborazione con Steel Triathlon, nata da “un’idea geniale capace di abbinare una camminata alla visita di tanti gioielli storico-culturali della città” - come l’ha definita alla partenza il Sindaco Giorgio Gori ormai ospite fisso alla Millegradini e che ne conserva tutte le maglie come da lui stesso sottolineato - ha preso il via come ormai da tradizione dalla sede storica dell’Eco di Bergamo, che con Orobie, Radio Alta e BergamoTV è media partner della manifestazione. Diversi e a difficoltà crescente i percorsi proposti: il turistico (11 km), l’amatoriale (14,5 km) ed i due agonistici da 16 km, quello CSI e il BCT – Bergamo City Trail Millegradini – gara regionale FIDAL a coppie organizzata in collaborazione con i Runners Bergamo. Senza dimenticare il “fiore all’occhiello” della “Zerogradini” un percorso sociale assistito dedicato a chi per vari motivi non poteva salire o scendere fisicamente i gradini ma che, grazie ai 230 volontari dedicati ed agli 8 mezzi attrezzati messi a diposizione dalle diverse associazioni, ha potuto vivere e gustare la magica atmosfera della Millegradini. Inserita nella “Settimana Europea della Mobilità” la Millegradini ha inoltre dato la possibilità ai partecipanti di apprezzare quanto sia bello vivere la città dimenticandosi per una volta l’uso dell’auto e a basso impatto ambientale grazie alla collaborazione con ATB che ha offerto agli iscritti l’utilizzo gratuito dei mezzi pubblici di ATB e TEV. E se 6000 erano i partecipanti non da meno è stato l’esercito dei volontari - oltre 800 - che ha permesso la buona riuscita della manifestazione. Di questi ben 280 gli studenti delle 8 scuole aderenti, la maggior parte dei quali ha fatto da cicerone nei diversi siti attraversati. Dopo lo start delle 164 coppie impegnate nella prova agonistica, poco prima della partenza della “massa verde” (questo il colore della maglietta 2017) il Gruppo Ottoni dell’Istituto Superiore di Studi Musicali "G. Donizetti” di Bergamo diretto dal Maestro Massimo Capelli ha regalato “l’inno della Millegradini” seguito alle nove in punto dal “pronti via” per la marea verde che pacificamente ha invaso la città godendo del bel sole e dello splendido cielo azzurro che nel frattempo si era fatto strada tra le nuvole. Percorsi differenti ma con partenza (la sede de l’Eco di Bergamo) e arrivo (Seminarino) in comune dove dopo circa un’ora (1 ora 06 e 29 per la precisione) è giunta la coppia Luca Carrara-Franco Zanotti vincitrice della BCT. Alle loro spalle Fabio Bazzana e Fabio Bonfanti, mentre sul gradino più basso del podio sono saliti Mauro Previtali e Mauro Arnoldi. Tra le runners in gonnella gloria per le sorelle Sara e Fabiana Rapezzi, mentre tra le coppie miste l’alloro è andato a Paola Sanna e Christopher Gallo. La prova individuale valida per il circuito CSI, ha visto la netta vittoria di Cesare Pisoni che, smessi i panni di DT della nazionale di snowboard, ha dominato la prova vincendo anche il Gran Premio della Montagna, 821 gradini in salita tra le piscine e la Cima Coppi della Millegradini posta al Castello di San Vigilio. Piazza d’onore per Fabio Chiusano alle cui spalle è giunto Corrado Boschini. Per l’altra metà del cielo gradino più alto per Jessica Regazzoni (suo anche il GPM) seguita da Ornella Rizzi e Francesca Roncelli. Al collo degli atleti sul podio le medaglie ideate e realizzate da Carlo Scarpanti, medaglista di gran fama che anche quest’anno ha regalato le sue opere ai protagonisti della Millegradini. Suggestive le premiazioni nell’Oratorio Seminarino dove il Gruppo Ottoni del Conservatorio ha di nuovo allietato i presenti suonando parte del loro repertorio, che spazia dal Rinascimento e dal Barocco fino ai giorni nostri, esibendosi affacciato alla balconata del chiostro seicentesco. Sul palco in rappresentanza dell’amministrazione comunale che da sempre crede nella Millegradini e che con fattiva collaborazione e disponibilità contribuisce al suo successo, la Presidente del Consiglio Comunale Marzia Marchesi e l’assessore allo sport e istruzione Loredana Poli accompagnate dalle massime cariche di ATB – il Presidente Alessandro Redondi ed il Direttore Generale Gianni Scarfone - oltre che da numerosi altri rappresentanti di sponsor e istituzioni tutti unanimi nel sottolineare il valore e l’importanza di questa manifestazione unica nel suo genere, capace di coniugare al meglio lo sport e il divertimento con la storia e la cultura in un’occasione unica per vivere e conoscere in maniera dinamica ma a km zero la città in tutte le sue componenti. L’assessore Poli ha consegnato un diploma di partecipazione alle scuole che hanno preso parte all’iniziativa: Asilo Nido La Birba, Scuola Materna di Via Solata, ITC Paleocapa, Istituto Comprensivo Donadoni, Conservatorio Donizetti ed i Licei Sarpi, Mascheroni e Falcone. Sempre nello storico chiostro si sono poi succeduti per tutta la giornata gli arrivi dei “verdi” della Millegradini che, rifocillandosi al ricco buffet approntato con la collaborazione della “Scuola delle Nonne”, erano tutti sorridenti, soddisfatti ed concordi nell’affermare di essersi pienamente goduti una piacevole e serena giornata alla scoperta di Bergamo e dei suoi gioielli. Non resta che ricordare che da quest’anno la Millegradini è anche “social” e che sul sito www.Orobie.it sono presenti foto e video che i partecipanti hanno voluto postare durante la giornata. Bergamo, 17 settembre 2017 UFFICIO STAMPA MILLEGRADINI Mauro de Nicola ufficiostampa@millegradini.it

Foto!

Un saluto a tutte le persone che hanno reso speciale anche questa giornata... Gli organizzatori, i volontari e tutte le associazioni che hanno preso parte alla manifestazione. Ma soprattutto un grazie di cuore a tutti coloro che hanno voluto trascorrere con noi questa splendida domenica! Grazie ancora!

Alcuni momenti delle premiazioni.

Siamo in più di 6000!!!! Grazie a tutti!!! ❤💪😍

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi